Cos’è una libreria? è anche un posto in cui riposare dopo aver camminato, camminato, camminato per le strade di città. Un posto accogliente in cui tornare ad essere se stessi.

Mentre scrivo ho ancora negli occhi questa meravigliosa piccola libreria che vende libri di seconda mano a Camden, a due passi dal Canale di Regents, tra gli odori delle spezie di mille paesi che si fondono in un aroma indefinibile nella piazzetta dello street food.

Ecco lì c’è il Black Gull. Due piccoli locali interni ma tanti banchetti e scaffali anche all’esterno di fronte all’ingresso. E’ quasi impossibile sedersi per terra e mettersi a leggere, e  questa è l’unica pecca… anche se all’occorrenza, se proprio non c’è nessuno, si può sempre usare come sgabello la pedana per prendere i libri che stanno sui ripiani alti.

Le pareti con le scaffalature in legno e i libri che arrivano fino al soffitto ne fanno un ambiente riposante e una gioia per gli occhi.

Un’intera parete dedicata alla narrativa (autori dalla A alla Z l’ordinamento scelto) e uno scaffale ai classici (letteratura ingelse dell’ottocento principalmente). Non ci sono libri in lingua, almeno io non li ho trovati, ma c’è molta letteratura storica, politica, qualcosa su cura e benessere, fotografia e uno scaffale Sex, Drugs & Rock&Rolls per gli appassionati del genere.

Se amate leggere in lingua e amate le vecchie edizioni di libri (non da collezione) i vecchi Penguins e vi trovate a Londra…  un posto in cui andare a cercare.

Indirizzo: 1 Camden Lock Place

Sito web: http://www.facebook.com/blackgullbooks/

 

Annunci