Racconti e racconti brevi

In una lettera del 1992, l’umorista canadese John Robert Colombo raccontò il seguente aneddoto su Hemingway: durante un pranzo con amici in un ristorante di New York (il Luchow o il The Algonquin), il grande scrittore americano sfidò i suoi convitati a mettere sul tavolo 10$, scommettendo che sarebbe riuscito a scrivere una storia in... Continue Reading →

Taxi Blues

Dopo il mio racconto californiano, eccoci arrivati a New York. La nuova short story si intitola Taxi Blues, e il protagonista è un tassista della Grande Mela. Ecco un brano Risaliamo in macchina, con la speranza che smetta di piovere prima della fine del turno. Rasheed, che è dietro di me, mi dà un colpo... Continue Reading →

L’ultima battuta

Grazie a The Freak per avere pubblicato ancora una volta una mia short story! Prima o poi ne farò una raccolta di questi corti da 1200 battute. Per il momento ecco l'incipit de L'ultima battuta: Seduto ai tavoli di Alley, insieme all’ultimo boccone Tim ingoiò anche la fretta. Di Alley era diventato un cliente quasi... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: